La partecipazione alle politiche sociali in Lombardia: arene deliberative e processi di coordinamento

Vitale T., 2011, La partecipazione alle politiche sociali in Lombardia: arene deliberative e processi di coordinamento [Participation to Social Policy in Lombardy. Deliberative Arenas and Coordination Processes], in Giuliana Carabelli and Carla Facchini (eds), Il modello lombardo di welfare. Continuità, riassestamenti, prospettive. Milano: FrancoAngeli, pp. 139-58. ISBN: 978—88-5683-405-5.

La partecipazione dei cittadini e delle organizzazioni senza scopo di lucro (associazioni e cooperative) viene da più parti invocata come un obiet-tivo importante per incrementare la qualità della democrazia, nonché l’ef-ficacia, l’appropriatezza e l’efficienza delle politiche pubbliche. La partecipazione, tuttavia, non è mai un aspetto spontaneo, o determinato solo da aspetti tecnici e procedurali. Il capitolo discute le dinamiche partecipative più rilevanti in Lombardia nel campo delle politiche sociali. Per farlo si appoggia ai concetti classici della scienza politica e della sociologia politica delle politiche pubbliche, con un’attenzione particolare alle relazioni fra gli attori e ai momenti conflittuali che producono apprendimento e cambiamento nei partner in interazione. In un primo paragrafo sarà inquadrata la struttura di poteri nella Regione Lombardia e le modalità di costruzione del consenso delle Giunte Formigoni. Saranno, poi, analizzati i principali caratteri della partecipazione della società civile a livello regionale, osservando lo sviluppo di capacità critiche e politiche del terzo settore nel corso del processo di law-making della l.reg. 3/2008. Un terzo paragrafo sarà dedicato a discutere le innovazioni emerse nei processi di mobilitazione della società civile nell’implementazione della legge. Infine, verranno discussi i principali fattori che ostano ad una piena partecipazione delle organizzazioni sociali nei territori del welfare locale lombardo.

Per ottenere il libro.

Link al convegno di presentazione del volume.

Advertisements

Una risposta a “La partecipazione alle politiche sociali in Lombardia: arene deliberative e processi di coordinamento

  1. Pingback: Continuità e discontinuità nel welfare lombardo | polislombardia·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...