ISPI cerca Research trainee – ambito redazionale

ispi21ISPI, Istituto per gli studi di Politica Internazionale, bandisce una borsa di tre mesi (rinnovabili per ulteriori tre mesi) di 1.200 euro complessive per una posizione di Research Trainee nell’ambito dell’area redazionale che si occupa delle pubblicazioni on-line.
In particolare sotto la supervisione del responsabile, la persona selezionata dovrà occuparsi di:

  • Monitorare l’attualità internazionale con particolare riferimento a Russia e Eurasia
  • Contribuire alla preparazione di schede paese, schede di background e di qualsiasi altra attività redazionale concernente gli ISPI Dossier o altri prodotti editoriali
  • Contribuire alla pubblicazione degli articoli on-line sul sito web dell’Istituto

Requisiti:

Laurea in scienze politiche, scienze internazionali o simili.
Preferenziale aver conseguito un master, frequentare un dottorato di ricerca, avere pubblicazioni scientifiche o aver trascorso periodi di studio/lavoro all’estero nelle aree geografiche oggetto di ricerca.
È’ gradita anche breve esperienza in redazioni web, capacità multimediali, elaborazione di infografiche e compilazione newsletter in linguaggio html.
Ottima conoscenza dell’inglese e possibilmente di una delle lingue delle aree geografiche oggetto di ricerca.
Età massima 27 anni.

Rappresenterà causa di esclusione l’assunzione di altri incarichi non coerenti con l’impegno richiesto dall’ISPI e non concordati con il Direttore dell’Istituto.
Le attività di ricerca saranno svolte primariamente a Milano presso Palazzo Clerici, sede dell’ISPI. Qualora fossero necessarie delle trasferte, ne saranno di volta in volta concordate le modalità, anche per ciò che riguarda il rimborso di eventuali spese.
Le candidature (corredate da curriculum vitae e foto) dovranno essere inviate per e-mail all’indirizzo ispi.recruitment@ispionline.it entro e non oltre le ore 17 del 1 luglio 2014.
La Commissione esaminatrice, di cui faranno parte il Direttore e/o alcuni Vicepresidenti dell’ISPI (con particolare riferimento al Vicepresidente in carica anche come Direttore del Comitato Scientifico) e/o alcuni ricercatori, procederà alla selezione con giudizio insindacabile, selezionando i candidati prima sulla sola base del curriculum e poi attraverso un colloquio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...